Cosmolinea B2

78 racconti, che coprono il periodo dal 1951 al 1973, alcuni di poco più di una pagina, scritti con ineguagliabile maestrìa; Brown è fulminante, caustico, spazia dall’horror al giallo – sempre con una solida base fantascientifica – dai viaggi nel tempo alle I.A.
A volte è divertente e fa sorridere o ridere, fa dei giochi di parole, che purtroppo in qualche caso perdono nella spiegazione in nota (sarebbero stati più comprensibili se oltre alla spiegazione il traduttore avesse messo anche la frase completa in inglese), a volte è sferzante e sarcastico, mai sopra le righe: Brown è lettura piana e scorrevole, mai monocorde, riesce a coinvolgere il lettore che continua a spiluccare racconti uno via l’altro come fossero ciliegie. Tra tutti cito il più poetico: Immaginatevi (Imagine).
Cosmolinea B-2, Fredric BROWN, Biblioteca di Urania n.12 Giugno 1983

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...