Grazie!

Il 2018 se ne va, è tempo di bilanci e di ringraziamenti. Quest’anno ho letto abbastanza, non quanto avrei voluto ma più che a sufficienza. Ho anche riletto qualche vecchio titolo, sempre con piacere, ma ho cercato di trovare un equilibrio tra fantasy e fantascienza e tra recente e ‘vecchio’. E per vecchio intendo del secolo passato. A volte ho trovato diamanti a volte orrende schifezze che ho lasciato alle prime pagine. Nel complesso sono soddisfatta di quello che ho letto e spero di trovare ancora opere di alto livello l’anno prossimo. Sento il bisogno di ringraziare chi mi ha fatto passare delle ore piacevoli, chi mi ha fatto volare con la fantasia, pensare, divertirmi, piangere e commuovermi.
Grazie Robin Hobb per la saga dei Lungavista, grazie A.D.Foster per Pip e Flinx, grazie John Gwynne per draghi e orchi, grazie Francesco Verso per i tuoi Pullgdogs e per Future Fiction, grazie Dario Tonani, Emanuela Valentini, Mariangela Cerrino, Stefano Paparozzi che mi avete fatto compagnia in questa lunga estate. Grazie Annarita Guarnieri per aver tradotto sogni in bell’italiano. Qualcuno l’ho dimenticato di sicuro ma sono 35 autori e 58 titoli…
Adesso inizierò I Draghi dell’ Alba di Primavera, che mi traghetterà verso il 2019.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...