Io, l’Immortale

…and call me Conrad

L’avevo letto in edizione Bigalassia appena uscito e ricordavo soltanto che all’epoca mi era piaciuto. Anche in questa edizione riveduta e modernizzata nella traduzione ho trovato lo stesso piacere nella lettura. È un romanzo divertente con quanta basta di azione, di sentimento di mistero. In alcuni Zelazny è estremamente poetico e le sue descrizioni sono godibilissime. Come sempre quando un romanzo mi ha soddisfatto ho poco da dire: se vi piace la SF avventurosa con una spruzzata di miti classici e appena un’idea di alieni blu leggetelo.
 
 
Io, l’Immortale di Roger Zelazny Urania Collezione 55 (This Immortal, 1966)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...